Ferrovie della Jungfrau

Formano un consorzio di tre ferrovie private che gestiscono una delle ferrovie di montagna più caratteristiche ed uniche sia in Europa che al mondo. Con un percorso circolare, in partenza da Interlaken percorrono le vallate di Wengen e Grindelwald congiungendosi al Kleine Scheidegg a 2.000 metri di quota, sotto i massicci dell’Eiger, del Monch e della Jungfrau. Di qui la ferrovia, dopo un breve percorso all’aperto, s’infila nella galleria scavata nella parete nord dell’Eiger per 7 chilometri, raggiungendo la stazione terminale della Jungfrajoch a 3.450 metri di quota. Durante il percorso in galleria i treni effettuano una breve sosta in due punti, dove si aprono nella roccia dell’Eiger grandi finestroni panoramici che permettono una vista unica sugli strapiombi ed i ghiacciai di questa famosissima vetta alpina. Dalla stazione terminale si raggiunge il palazzo panoramico a vetrate che domina montagne e ghiacciai, con la possibilità di salire con un modernissimo ascensore al terrazzo della Sphinx da dove si gode dell’eccezionale vista de ghiacciaio dell’Aletsch, il più grande delle Alpi. Durante la stagione estiva si può accedere al ghiacciaio ed anche al Palazzo del ghiaccio, scavato nel ghiacciaio stesso ed arricchito con sculture che vengono cambiate a scadenze fisse. Il complesso in vetta è dotato di negozi di vario genere, ristoranti e self service. Non esiste in vetta alcun albergo o rifugio per la notte e quindi si deve pernottare al Kleine Scheidegg o in altre località lungo il percorso. I treni, tutti di recente costruzione, sono ampiamente panoramici per permettere di godere appieno di paesaggi d’alta montagna assolutamente unici.

jungfraujoch top of europe

La cadenza dei treni varia durante le stagioni, da oraria a un treno ogni 30 minuti, e in caso di forte affluenza sono previsti treni supplementari. Salvo i percorsi fino a Lauterbrunnen e Grindelwald, la classe di viaggio è unica e non esiste né obbligo né possibilità di prenotazione (non ci sono problemi per  trovare il posto), ad eccezione dei gruppi di più di 10 persone nel qual caso è obbligatoria e gratuita. Dalla stazione di Lauterbrunnen una nuovissima funivia sale sul versante della valle opposta alla Jungfrau fino a circa 1.500 metri ed un trenino porta in una decina di minuti alla stazione invernale di Murren. Un’altra funivia sale ai quasi 3.000 metri dello Schilthorn, palazzo/ristorante girevole con ampie vetrate dinnanzi alla Jungfrau.